In montagna ultimo fiocchi di neve

Ultimi fiocchi di neve, per di più a maggio, per la montagna veneta con le Dolomiti che si fanno notare anche a quote medio basse per una spruzzata di neve insolita per questo periodo. La neve è caduta dalla prima mattina su tutta la montagna veneta tra i 1500 e 1800 metri di quota, secondo le rilevazioni dell'Agenzia regionale per l'ambiente del Veneto (Arpav), con accumuli rilevanti in alcuni casi addirittura ai 1100 metri di altitudine. Tra i 10 e i 15 centimetri sono poi scesi intorno ai 2000 metri. Un effetto ottico, visto dalle valli, inusuale che ha consigliato agli automobilisti la prudenza nell'attraversare i passi dolomitici più elevati. Un manto fresco che non influenzerà la stagione sciistica ormai terminata e neppure la vita nei rifugi per lo più ormai chiusi in attesa della stagione estiva. Una 'manna' invece per gli amanti dello scialpinismo e delle passeggiate con le racchette da neve.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Belluno Press
  2. L'Adige
  3. Trentino
  4. IlFriuli.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Vito di Cadore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...